Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Acquisto del possesso a titolo derivativo




Si ha acquisto a titolo derivativo del possesso quando esso viene trasmesso da un precedente possessore nota1.

Questa situazione si può verificare o perchè un nuovo soggetto subentra al precedente mortis causa a titolo universale (successione nel possesso: art. 1146 cod.civ.), in quanto si verifica un subingresso a titolo particolare, in relazione al quale si determina l'aggiungersi di un possesso ad uno precedente (accessione nel possesso: art. 1146 cod.civ.), ovvero perchè il possessore consegna materialmente la cosa ad un'altra persona ( traditio ). Il possesso non può tuttavia essere oggetto di alienazione come tale, cioè separatamente rispetto al diritto reale del quale costituisce manifestazione.

Note

nota1

Cfr. Barbero, Il sistema del diritto privato, Torino, 1993, p.174; Torrente-Schlesinger, Manuale di diritto privato, Milano, 1985, p.386.
top1

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Acquisto del possesso a titolo derivativo"

Iscriviti alla Newsletter di WikiJus!

Iscriviti