Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Legge 340/2000: Disposizioni per la delegificazione di norme e per la semplificazione di procedimenti amministrativi - Legge di semplificazione 1999

Legge 340/2000: Disposizioni per la delegificazione di norme e per la semplificazione di procedimenti amministrativi - Legge di semplificazione 1999

Commento

Il controllo omologatorio viene ad essere radicalmente modificato. Per quanto attiene alla fase costitutiva delle società a base capitalistica il notaio viene onerato del compito di sindacare la legittimità delle pattuizioni, venendo meno il controllo anteriormente svolto dall'autorità giudiziaria (cfr. il nuovo testo dell'art. 2330 cod.civ.).
Un ruolo residuale ed eventuale permane per l'omologazione delle deliberazioni assmbleari modificative. Il nuovo testo dell'art. 2411 cod.civ. prevede infatti che il notaio verbalizzante compia una verifica delle condizioni di legge prima di richiedere l'iscrizione nel registro delle imprese. Qualora questo sindacato abbia esito negativo egli deve darne tempestiva comunicazione all'organo amministrativo. Quest'ultimo può ricorrere al Tribunale affinchè provveda ai sensi del II° e del III° comma della riferita norma

Aggiungi un commento