Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. Unite del 2021 numero 25163 (17/09/2021)




Deve essere dichiarata la giurisdizione del giudice italiano nella controversia che ha per domanda principale l’azione di simulazione assoluta dei contratti istitutivi dei trust, anche se i trustee sono stranieri, la quale dà luogo al litisconsorzio necessario fra tutti i partecipanti all’accordo simulatorio, compresi le persone fisiche disponenti. In particolare l'azione di simulazione (assoluta o relativa) dà luogo al litisconsorzio necessario fra tutti i partecipanti all'accordo simulatorio, giacché l'accertamento da svolgere comporta il mutamento della situazione giuridica unica e necessariamente comune a tutti i soggetti che hanno concorso a realizzare la fattispecie apparente, nei confronti dei quali la sentenza che accerta la simulazione è destinata a spiegare i suoi effetti.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. Unite del 2021 numero 25163 (17/09/2021)"

Iscriviti alla Newsletter di WikiJus!

Iscriviti