Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. Civ., Sez. III n.10370/02. Pagamento oneri condominiali

L' obbligo dei condomini di contribuire al pagamento delle spese condominiali sorge per effetto della delibera dell'assemblea che approva le spese stesse e, pertanto, nel caso di alienazione di un immobile , obbligato al pagamento è il proprietario nel momento in cui la spesa viene deliberata.

Commento

Ciò che conta ai fini della determinazione del soggetto obbligato al pagamento delle spese condominiali è il momento deliberativo e non quello esecutivo. Ne discende che sarà tenuto a corrispondere dette spese l'antico proprietario che abbia alienato la proprietà dell'appartamento qualora, a distanza di tempo, vengano finalmente eseguiti i lavori che erano stati precedentemente decisi dall'assemblea.

Aggiungi un commento