Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Trasferimento di immobili mediante atto di conferimento e successiva cessione di quote della società conferitaria


È assai frequente il “trasferimento” di immobili attuato mediante conferimento di immobili (o dell’azienda che li comprende) e successiva cessione ad un terzo di quote della società conferitaria.

L’Amministrazione finanziaria, seguita dalla giurisprudenza di legittimità, assoggetta la cessione delle quote societarie all’imposta proporzionale di registro prevista per la vendita di immobili ricorrendo all’art. 20, D.P.R. n. 131/1986 per affermare che il tributo va determinato in base “al risultato di un comportamento sostanzialmente unitario, rispetto ai risultati parziali e strumentali di una molteplicità di comportamenti formali”.

Conclusione non pienamente condivisibile e per la cui esposizione rinvio alla Parte VIII, Cap. II, § 9 e ss. sub Conferimento di azienda.

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Trasferimento di immobili mediante atto di conferimento e successiva cessione di quote della società conferitaria"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto