Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Riforma del condominio, le nuove maggioranze per decidere - Parti comuni


.
Oggetto della deliberaPrima convocazione (necessaria la presenza di 1/2 + 1 dei condomini con 2/3 dei millesimi)Seconda convocazione (necessaria la presenza di 1/3 dei condomini con 1/3 dei millesimi)
PARTI COMUNI
DeliberaCondominiValore (millesimi)CondominiValore (millesimi)
Modifica delle destinazioni d'uso delle parti comuni4/5 dei condominialmeno 4/54/5 dei condominialmeno 4/5
Diffida verso l'esecutore di attività che incidono negativamente e in modo sostanziale sulle destinazioni d'uso delle parti comuni1/2 + 1 intervenutialmeno 1/21/2 + 1 intervenutialmeno 1/2
Modifiche che implichino variazioni nei diritti soggettivi sulle cose comuni o sul potere di disporre dei condòmini sulle parti di proprietà esclusivaTutti i condomini100%Tutti i condomini100%
Rinunzia al diritto sulle parti comuni (esclusa rinunzia all'utilizzo dell'impianto centralizzato di riscaldamento o di condizionamento)Tutti i condomini100%Tutti i condomini100%
Divisione delle parti comuni (salvo il caso dello scioglimento del condominioTutti i condomini100%Tutti i condomini100%
Ricostruzione dell'edificio per perimento inferiore ai 3/4 del valore (artt. 1128 e 1136 c.c.)1/2 + 1 intervenutialmeno 1/21/2 + 1 intervenutialmeno 1/2
Ricostruzione dell'edificio per perimento totale o superiore ai 3/4 del valore (artt. 1128 c.c.)Tutti i condomini100%Tutti i condomini100%
Scioglimento del condominio: quando per rendere possibile la divisione in parti autonome occorrano modifiche dello stato attuale dell'edificio e opere per la diversa sistemazione dei locali e dipendenze (art. 62 att. c.c.)1/2 + 1 intervenutialmeno 2/31/2 + 1 intervenutialmeno 2/3
Scioglimento del condominio: quando l'edificio può suddividersi in parti che abbiano le caratteristiche di edifici autonomi (art. 61 att. c.c.)1/2 + 1 intervenutialmeno 1/21/2 + 1 intervenutialmeno 1/2
Costituzione di una servitù a carico di tutto il condominioTutti i condomini100%Tutti i condomini100%
Vendita o cessione di beni comuniTutti i condomini100%Tutti i condomini100%

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Riforma del condominio, le nuove maggioranze per decidere - Parti comuni"

Iscriviti alla Newsletter di WikiJus!

Iscriviti