Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Appello di Napoli, Sez. III, del 2017 numero 2237 (22/05/2017)



II recesso dal preliminare di preliminare di vendita immobiliare obbliga le parti alla sola restituzione di quanto ricevuto. Gli acconti versati prima della stipula, infatti, non possono essere considerati una caparra confirmatoria ma costituiscono solo la conferma della serietà degli intenti del compratore. In sostanza, si tratta di un accordo sulla tempistica e sulle modalità di stipula del contratto di vendita. Accordo che vincola le parti non già, o almeno non ancora nelle sue fasi iniziali, alla stipula del definitivo ma solo al rispetto dei tempi e modi per addivenirvi.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Appello di Napoli, Sez. III, del 2017 numero 2237 (22/05/2017)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto