Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Prescrizione triennale annullabilità per inosservanza minima unità colturale



Ai sensi dell'art. 848 cod.civ. l'azione prevista per l'inosservanza dell'art. 846 cod.civ. , relativamente agli atti di alienazione compiuti in spregio alle norme sulla minima unità colturale (regole peraltro mai emanate), era soggetta a prescrizione triennale, il cui dies a quo decorreva dalla data della trascrizione dell'atto nota1. La disposizione, unitamente agli artt. 846 ed 847 cod.civ., norme tutte di fatto rimaste inapplicate fin dall'entrata in vigore del codice del '42, è stata finalmente abrogata dall'art. 7 d. lgs. 29 marzo 2004 n. 99.

Note

nota1

Cfr. Carrozza, Riforma agraria e fondiaria, in Enc. dir., XL, p.843 e ss. e Il riordinamento della proprietà rurale, in Trattato dir. priv., diretto da Rescigno, Torino, 1982, p.420.
top1

Bibliografia

  • CARROZZA, La proprietà fondiaria. Il riordinamento della proprietà rurale, Torino, Trattato di diritto privato diretto da Rescigno, 1982
  • CARROZZA, Riforma agraria e fondiaria, Enc.dir., XL

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Prescrizione triennale annullabilità per inosservanza minima unità colturale
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Prescrizione triennale annullabilità per inosservanza minima unità colturale"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto