Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 396 art. 89


Salvo quanto disposto per le rettificazioni, chiunque vuole
cambiare il nome o aggiungere al proprio un altro nome ovvero vuole
cambiare il cognome perche' ridicolo o vergognoso o perche' rivela
origine naturale, deve farne domanda al prefetto della provincia del
luogo di residenza o di quello nella cui circoscrizione e' situato
l'ufficio dello stato civile dove si trova l'atto di nascita al quale
la richiesta si riferisce.
Nella domanda si deve indicare la modificazione che si vuole
apportare al nome o al cognome oppure il nome o il cognome che si
intende assumere.
In nessun caso puo' essere richiesta l'attribuzione di cognomi
di importanza storica o comunque tali da indurre in errore circa
l'appartenenza del richiedente a famiglie illustri o particolarmente
note nel luogo in cui si trova l'atto di nascita del richiedente o
nel luogo di sua residenza.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 396 art. 89"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto