Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Decreto Legislativo del Capo Provvisorio dello Stato del 1946 numero 424 art. 12


1. Le pigioni aumentate ai sensi del presente decreto o liberamente stabilite per la prima volta dopo il 1° luglio 1944, per gli immobili siti nell'Italia meridionale e centrale e dopo il 1° agosto 1945 per gli immobili siti nell'Italia settentrionale, non potranno essere variate fino alla scadenza stabilita contrattualmente o prorogata ai sensi del presente decreto.
2. Tuttavia, quando siano intervenuti notevoli mutamenti nelle condizioni economiche generali, con D.C.S., sentito il parere del CIP, i canoni di locazione potranno essere variati con decorrenza non anteriore al 30 giugno 1947.
3. La disposizione del primo comma si applica anche nel caso che altri conduttori siano succeduti o succedano nel godimento dell'immobile.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Decreto Legislativo del Capo Provvisorio dello Stato del 1946 numero 424 art. 12"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto