Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Decreto Legge del 2014 numero 133 art. 10


DISPOSIZIONI PER IL POTENZIAMENTO DELL'OPERATIVITÀ DI CASSA DEPOSITI E PRESTITI A SUPPORTO DELL'ECONOMIA

1. All'articolo 5 del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326, sono apportate le seguenti modifiche:
a) al comma 7, lettera a), secondo periodo, dopo le parole: “dai medesimi promossa,” sono aggiunte le seguenti: “nonché nei confronti di soggetti privati per il compimento di operazioni nei settori di interesse generale individuati ai sensi del successivo comma 11, lettera e),”;
b) al comma 7, lettera b) le parole: “alla fornitura di servizi pubblici ed alle bonifiche” sono sostituite dalle seguenti: “a iniziative di pubblica utilità nonché investimenti finalizzati a ricerca, sviluppo, innovazione, tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, anche in funzione di promozione del turismo, ambiente e efficientamento energetico, anche con riferimento a quelle interessanti i territori montani e rurali per investimenti nel campo della green economy, in via preferenziale in cofinanziamento con enti creditizi e comunque”;
(Lettera così modificata dalla legge di conversione 11 novembre 2014, n. 164)
c) al comma 11, lettera e), dopo le parole: “ ammissibili a finanziamento” sono aggiunte le seguenti: “, e i settori di intervento di cui al medesimo comma 7, lettera a), nonché i criteri e i limiti delle operazioni dei soggetti privati e i relativi settori di intervento”;
d) al comma 11, lettera e-bis), le parole: “con riferimento a ciascun esercizio finanziario,” sono soppresse; le parole: “ai sensi del comma 7, lettera a)” sono sostituite dalle seguenti: “diverse da quelle di cui al comma 7, lettera b),”; le parole: “con rinuncia all'azione di regresso su CDP S.p.A.,” sono soppresse; le parole: “a condizioni di mercato” sono soppresse; alla fine della lettera sono aggiunte le seguenti parole: “Con una o più convenzioni tra il Ministero dell'economia e delle finanze e la Cassa depositi e presiti S.p.A. sono disciplinati i criteri e le modalità operative, la durata e la remunerazione della predetta garanzia.”.
(Lettera così modificata dalla legge di conversione 11 novembre 2014, n. 164)
2. Al comma 5-bis dell'articolo 26 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, dopo le parole: “stabiliti negli Stati membri dell'Unione Europea”, sono aggiunte le seguenti: “enti individuati all'articolo 2, paragrafo 5, numeri da 4) a 23), della direttiva 2013/36/UE,”.
2-bis. All'articolo 5 del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326, e successive modificazioni, sono apportate le seguenti modificazioni:
a) al comma 7, lettera a), le parole: «Tali operazioni» sono sostituite dalle seguenti: «Le operazioni adottate nell'ambito delle attività di cooperazione internazionale allo sviluppo, di cui all'articolo 22 della legge 11 agosto 2014, n. 125,»;
b) b) al comma 11-bis, dopo le parole: «per l'effettuazione delle operazioni» sono inserite le seguenti: «adottate nell'ambito delle attività di cooperazione internazionale allo sviluppo».
(Comma aggiunto dalla legge di conversione 11 novembre 2014, n. 164)

[Testo precedente le modifiche apportate dalla legge di conversione 11 novembre 2014, n. 164:
1. All'articolo 5 del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326, sono apportate le seguenti modifiche:
a) al comma 7, lettera a), secondo periodo, dopo le parole: “dai medesimi promossa,” sono aggiunte le seguenti: “nonché nei confronti di soggetti privati per il compimento di operazioni nei settori di interesse generale individuati ai sensi del successivo comma 11, lettera e),”;
b) al comma 7, lettera b) le parole: “alla fornitura di servizi pubblici ed alle bonifiche” sono sostituite dalle seguenti: “a iniziative di pubblica utilità nonché investimenti finalizzati a ricerca, sviluppo, innovazione, tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, anche in funzione di promozione del turismo, ambiente e efficientamento energetico, in via preferenziale in cofinanziamento con enti creditizi e comunque”;
c) al comma 11, lettera e), dopo le parole: “ ammissibili a finanziamento” sono aggiunte le seguenti: “, e i settori di intervento di cui al medesimo comma 7, lettera a), nonché i criteri e i limiti delle operazioni dei soggetti privati e i relativi settori di intervento”;
d) al comma 11, lettera e-bis), le parole: “con riferimento a ciascun esercizio finanziario,” sono soppresse; le parole: “ai sensi del comma 7, lettera a)” sono sostituite dalle seguenti: “diverse da quelle di cui al comma 7, lettera b),”; le parole: “con rinuncia all'azione di regresso su CDP S.p.A.,” sono soppresse; le parole: “a condizioni di mercato” sono soppresse; alla fine del capoverso sono aggiunte le seguenti parole: “Con una o più convenzioni tra il Ministero dell'economia e delle finanze e la Cassa depositi e presiti S.p.A. sono disciplinati i criteri e le modalità operative, la durata e la remunerazione della predetta garanzia.”.
2. Al comma 5-bis dell'articolo 26 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, dopo le parole: “stabiliti negli Stati membri dell'Unione Europea”, sono aggiunte le seguenti: “enti individuati all'articolo 2, paragrafo 5, numeri da 4) a 23), della direttiva 2013/36/UE,”. ]

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Decreto Legge del 2014 numero 133 art. 10"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto