Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

La tutela del danneggiato (reponsabilità extracontrattuale)




Gli strumenti di protezione del danneggiato dall'illecito extracontrattuale consistono eminentemente nel risarcimento del danno e nella tutela inibitoria. A propria volta la protezione relativa al risarcimento può variamente atteggiarsi. Nel risarcimento per equivalente il ristoro del pregiudizio subito è conseguenza dell'attribuzione di una somma di denaro. Nell'ipotesi di risaricmento in forma specifica si tende ad offrire al danneggiato la stessa utilità che sarebbe stata conseguita in difetto dell'azione lesiva.

E' inoltre importante mettere a fuoco la natura solidale della responsabilità extracontrattuale che, come tale, vincola la pluralità dei soggetti che abbiano posto in essere la condotta dannosa.

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "La tutela del danneggiato (reponsabilità extracontrattuale)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto