Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. Civ. Sez. III, n. 14647/02. Contratto di affitto di azienda

Perché sussista il contratto di affitto di azienda non occorre che
la stessa sia già in grado di funzionare, essendo sufficiente che i vari
elementi dedotti in contratto siano potenzialmente idonei allo
svolgimento dell'attività aziendale.

Commento

La massima specifica la differenza tra eventuale locazione di singoli cespiti ovvero dell'insieme dei medesimi, senza che si dia quella funzionale correlazione tra gli stessi che si compendia nella qualificazione aziendale ed affitto d'azienda, inteso come instaurazione di un diritto su un bene produttivo.

Aggiungi un commento