Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. Civ., sez. II, n. 15873/2006. Tipicità della donazione obnuziale ex art. 785 c.c.

La donazione obnuziale ex art. 785 c.c. è un negozio formale e tipico, caratterizzato dall'espressa menzione, nell'atto pubblico che lo contiene, della causa negoziale:attribuzione patrimoniale, eseguita da uno degli sposi o da un terzo, compiuta per un futuro determinato matrimonio. Pertanto essa non può compiersi come donazione indiretta, nella quale la finalità suddetta, ancorché in concreto perseguita, risulta soltanto come semplice motivo e non come elemento tipizzante del negozio.

Commento

La natura stessa della donazione obnuziale, ove il motivo del perfezionamento del matrimonio informa di sè l'elemento causale del contratto, non può che condurre alla configurazione della stessa quale donazione diretta.

Aggiungi un commento