Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Appello di Roma, sezione IV, n. 2702/2006. Azioni di nunciazione e giudizio di merito.

Le azioni di nunciazione sono preordinate sia a difesa della proprietà che del possesso e l’ordinario giudizio di merito successivo alla fase preliminare, ha natura petitoria o possessoria in relazione alla causa petendi e al petitum.

Commento

La pronunzia della Corte di merito ribadisce la natura variabile delle azioni di nuova opera e di danno temuto.

Aggiungi un commento