Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Tribunale di Milano del 2006 (03/10/2006)


L'affidante non conserva la proprietà effettiva del bene intestato al fiduciario persona fisica, non è in grado di disporne senza il suo formale ritrasferimento da parte di questi, poiche´ non consegue l'effetto di separazione del bene intestato da quelli personali del fiduciario persona fisica. Il mandante non consegue con il contratto di mandato l'effetto di separazione del bene intestato al mandatario, non conserva la proprietà effettiva del bene intestato al mandatario e non è in grado di disporne senza il suo formale ritrasferimento da parte di questi.Il fiduciante consegue l'effetto di separazione del bene intestato alla società fiduciaria da quelli di questa e ne conserva la proprietà effettiva, disponendone senza alcun formale ritrasferimento a proprio nome.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Tribunale di Milano del 2006 (03/10/2006)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto