Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Legge del 1985 numero 222 art. 52


Lo Stato continua ad esercitare fino al 31 dicembre 1986 la tutela
per gli atti eccedenti l'ordinaria amministrazione dei benefici
ecclesiastici.
Dal 1° gennaio 1987 e fino al 31 dicembre 1989, i benefici
eventualmente ancora esistenti non possono effettuare alienazioni di
beni e altri atti eccedenti l'ordinaria amministrazione senza i
provvedimenti canonici di autorizzazione. I contratti di vendita
devono contenere gli estremi di tale autorizzazione, che determina
anche le modalità di reimpiego delle somme ricavate.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Legge del 1985 numero 222 art. 52"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto