Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Incapacità giuridica speciale: sesso



Venute meno le non recenti norme in materia di lavoro che escludevano la donna da alcuni lavori in relazione all'orario, rimane l'impedimento matrimoniale di cui all'art. 89 cod. civ. (c.d. lutto vedovile)nota1. L'incapacità di contrarre nuove nozze riguarda soltanto la donna ed è motivata con l'intento di evitare l'incertezza sulla paternità dell'eventuale nato nota2.

Note

nota1

Si veda p.es. Gazzoni, Manuale di diritto privato, Napoli, 1996, p. 120, il quale sottolinea come in caso di violazione di tale norma non sia comminata la nullità o l'annullabilità del matrimonio, ma una semplice ammenda ex art. 140 cod. civ. .
top1

nota2

Cfr. Bertola, Il matrimonio, in Tratt. dir. civ., diretto da Grosso-Santoro Passarelli, Milano, 1963, p. 72.
top2

Bibliografia

  • BERTOLA, Il matrimonio, Milano, Tratt.dir.civ. di Grosso Santoro e Passerelli, 1963

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Incapacità giuridica speciale: sesso
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Incapacità giuridica speciale: sesso"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto