Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Deroga convenzionale alla responsabilità personale e solidale del socio (società in nome collettivo)



E' possibile che tra i soci di una società in nome collettivo si convenga che uno o più degli stessi non risponda illimitatamente e solidalmente delle passività sociali? L'art. 2291 cod. civ. assume in considerazione una siffatta pattuizione in negativo, precisando che essa non sortisce effetto nei confronti dei terzi. Mentre nella so­cietà semplice il patto di limitazione della responsa­bilità di alcuni soci è opponibile ai terzi se portato a conoscenza di essi con mezzi idonei (art. 2267 cod. civ. ), nella società in nome collettivo questo risultato non è raggiungibile nota1. I creditori della società potranno dunque fare sempre affidamento sulla garanzia generica costituita dal patrimonio personale di tutti i soci per l'adempimento delle obbligazioni contratte dalla società nota2.

Ciò non significa che il patto di limitazione della responsabilità sia inutile. Nei rapporti fra i soci esso è dotato di un'indiscutibile utilità, originando un diritto alla rivalsa relativamente a quanto pagato ai creditori sociali. Varie sono le possibili configurazioni dei detti accordi. Si pensi alla totale esclusione della responsabilità in ordine ai debiti sociali ovvero ad una limitazione fino ad un determinato ammontare; alla previsione del diritto del socio escusso di ottenere quanto pagato dagli altri soci pro quota ovvero anche interamente da ciascuno degli stessi (istituendosi un meccanismo di solidarietà passiva interna).

nota1

Note

nota1

In relazione a società il cui oggetto sociale preveda l'esercizio di una attività commerciale lo scopo di ottenere una limitazione della responsabilità di uno o più soci con effetto verso i terzi rende indispensabile fare ricorso ad un idoneo tipo di contratto sociale. Nell'ambito delle società a base personale questo risultato è unicamente raggiungibile per il socio accomandante nella società in accomandita semplice.
top1

nota

nota2

Di Sabato, Manuale delle società, Milano, 1987, p. 163.
top2

Bibliografia

  • DI SABATO, Manuale delle società, Torino, 1987

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Deroga convenzionale alla responsabilità personale e solidale del socio (società in nome collettivo)
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Deroga convenzionale alla responsabilità personale e solidale del socio (società in nome collettivo)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto