Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. I del 1993 numero 4351 (09/04/1993)


L' efficacia della clausola compromissoria, in quanto clausola vessatoria, è subordinata alla specifica approvazione per iscritto nei soli casi in cui detta clausola sia inserita in contratti con condizioni generali predisposte da uno solo dei contraenti (art. 1341, primo comma, cod. civ.) ovvero conclusi mediante sottoscrizione di moduli o formulari (art. 1342, primo comma, cod. civ.), non già quando la clausola sia contenuta nello Statuto o nel Regolamento di un organismo sociale del quale il soggetto entri a far parte (nella specie, clausola compromissoria prevista all' art. 26 dello Statuto e all' art. 49 del Regolamento della Federazione Italiana Gioco Calcio).

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. I del 1993 numero 4351 (09/04/1993)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto