Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Tribunale di Milano del 1991 (21/01/1991)


In caso di danni provocati ad un appartamento da infiltrazioni di umidità imputabili all'omessa o insufficiente collocazione di teli protettivi al termine di ogni giornata di lavoro per evitare le conseguenze dell'insorgenza di piogge, il condomino proprietario dell'appartamento deve agire direttamente nei confronti della ditta appaltatrice alla quale erano stati affidati i lavori di impermealizzazione e di pavimentazione dell'appartamento al piano superiore, in quanto che, per tutto il tempo dell'esecuzione dell'appalto, il potere di controllo e di vigilanza sul bene passa dal condominio all'appaltatore.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Tribunale di Milano del 1991 (21/01/1991)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto