Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Regio Decreto del 1933 numero 1775 art. 4


Per le acque pubbliche, le quali, non comprese in precedenti
elenchi, siano incluse in elenchi suppletivi, gli utenti che non
siano in grado di chiedere il riconoscimento del diritto all'uso
dell'acqua ai termini dell'art. 3, hanno diritto alla concessione
limitatamente al quantitativo di acqua e di forza motrice
effettivamente utilizzata, con esclusione di qualunque concorrente,
salvo quanto è disposto dall'art. 45.
La domanda deve essere presentata entro i termini stabiliti
dall'art. 3 per i riconoscimenti e sarà istruita con la procedura
delle concessioni.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Regio Decreto del 1933 numero 1775 art. 4"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto