Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Differenza tra sublegato, prelegato, legato modale




Se la distinzione tra prelegato e sublegato si palesa chiara, non altrettanto si può dire in riferimento alla differenza tra sublegato e legato modale.

Il prelegato consiste nell'attribuzione a titolo particolare disposta in favore dell'erede ed a carico dell'intera eredità, mentre il sublegato si sostanzia nel beneficio il cui peso viene a gravare il legatario (in favore di un terzo o anche di un erede: cfr. Cass. Civ. Sez. II, 8284/99 ). La diversità è dunque così chiara da rendere superfluo ogni commento. Il nodo che si pone relativamente alla prima figura è costituito dall'eventuale coesistenza in capo al medesimo soggetto di una posizione attiva (il prelegato) e di una passiva (il cui relativo onere dovrebbe essere imposto a carico del legatario, in quanto contemporaneamente erede). Il sublegato non è qualificato da problemi analoghi, potendosi evidenziare la questione della responsabilità del beneficiario del legato, tenuto a far fronte al sublegato nei limiti del valore della cosa attribuitagli.

Distinguere tra sublegato e modo apposto al legato non è altrettanto agevole. La difficoltà è dello stesso segno di quella che affatica gli interpreti che discutono degli elementi discretivi tra onere e legato. Non si può dunque evitare di fare rinvio al detto tema. E' qui il caso di precisare che, accogliendo la teorica che fa leva sulla determinatezza ovvero sull'indistinzione dei beneficiari del lascito, si potrà qualificare in chiave di sublegato l'attribuzione che sia fatta in favore di un soggetto specifico.

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Differenza tra sublegato, prelegato, legato modale
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Differenza tra sublegato, prelegato, legato modale"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto