Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Appello di Bari del 1994 (12/12/1994)


E' da ritenersi inammissibile per assoluta contradditorietà tra la parte dispositiva e la motivazione il diniego di omologazione di deliberazioni di modifica statutarie di una società, in sé legittime, quando è accertata d' ufficio l' illegittimità di norme statutarie della stessa società già a suo tempo approvate ed estranee alla richiesta di omologazione successiva.Non è consentita la revoca d' ufficio del decreto di omologazione successivamente all' iscrizione dell' atto nel registro delle imprese ai sensi dell' art. 742 codice procedura civile, essendo necessario procedere nelle forme e nei modi previsti dalle norme speciali vigenti in tema di nullità di società dettate dall' art. 2332 codice civile.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Appello di Bari del 1994 (12/12/1994)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto