Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Tribunale di Roma, Sez. III del 2015 numero 16929 (31/07/2015)



Non si può dichiarare inefficace l'assemblea straordinaria dell'azienda se convocata attraverso l'invio di un messaggio di posta certificata ai soci, qualora lo Statuto societario nulla disponga in tema di modalità della convocazione. E' prevista l'equiparazione tra missiva raccomandata con ricevuta di ritorno e messaggio di posta elettronica certificata e. pertanto, l'invio di un messaggio di posta elettronica certificata soddisfa i requisiti di forma richiesti dall'art. 2479 bis c.c. per la convocazione dell'assemblea di una società di capitali.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Tribunale di Roma, Sez. III del 2015 numero 16929 (31/07/2015)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto