Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Rappresentanza legale



La rappresentanza legale viene in esame quando il soggetto rappresentato si trova in una situazione di incapacità legale (minore età, interdizione) come strumento per superare l'inidoneità dell'incapace di agire personalmente. Così il minore è rappresentato dai genitori (art. 320 cod.civ.), ovvero, qualora gli sia stato nominato un tutore (art. 343 cod.civ.), da quest'ultimo (art. 357 cod.civ.); l'interdetto è rappresentato dal tutore (art. 424 cod.civ.). Il beneficiario di cui all'art. 404 cod.civ. è, di volta in volta, in relazione al tipo specifico di atto da compiere, rappresentato o assistito dall'amministratore di sostegno (art.409 cod.civ.).

In questi casi il potere rappresentativo scaturisce direttamente dalla legge e costituisce il riflesso di una situazione giuridica più vasta qualificata dalla doverosità della condotta del rappresentante, titolare di una potestà o di un ufficio privato, spesso da esercitarsi sotto il controllo dell'autorità giudiziaria (pareri, autorizzazioni) nota1.

Note

nota1

Cfr. Chianale, La rappresentanza, in I contratti in generale, t.2, a cura di Gabrielli, Torino, 1999, p.1132 e Bigliazzi Geri, Rappresentanza in generale, in Il contratto in generale, t.6, Torino, 2000, p.15, che sottolinea l'automaticità della legittimazione rappresentativa in capo ai genitori. L'ipotesi si differenzia perciò da quei casi per i quali è richiesto uno specifico atto di nomina di natura giudiziale (interdizione, scomparsa, assensa, fenomeni per i quali si ritiene più corretto aderire all'opinione di coloro che parlano di rappresentanza giudiziale": cfr. Barbero, Il sistema del diritto privato, Torino, 1993, p.238 ).
top1

Bibliografia

  • BIGLIAZZI GERI, Rappresentanza in generale. Il contratto in generale, Torino, Tratt. dir. priv., XIII, 2000
  • CHIANALE, La rappresentanza. , Torino, I contratti in gener., a cura di Gabrielli, 2, 1999

News collegate

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Rappresentanza legale
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Rappresentanza legale"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto