Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Invalidità della fusione



La legge prevede una speciale normativa in tema di nullità della fusione, concepita sia in relazione ai vizi invalidanti afferenti all'atto di fusione in senso stretto, sia in riferimento al procedimento di fusione più ampiamente considerato. Nel corso dell'esame che segue considereremo tale disciplina, con speciale riferimento all'ipotesi di eccezionale sanatoria, i casi di "inesistenza" non assistiti da quest'ultima ed il rimedio risarcitorio comunque previsto.

Prassi collegate

  • Quesito n. 44-2006/I, Fusione fra società cooperative e applicabilità dell'art. 2505-quater

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Invalidità della fusione
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Invalidità della fusione"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto