Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

I soggetti (compravendita)



Dal punto di vista strutturale nella compravendita non possono esservi se non due parti (intese in senso proprio, come centro di interessi), una venditrice, l'altra acquirente. Evidentemente ciò non impedisce che il substrato soggettivo di ciascuna delle parti possa essere soggettivamente composito (può essere che chi vende si identifichi in una pluralità di persone fisiche ovvero in altre entità: si pensi alla vendita di un fabbricato effettuata da più coeredi) nota1 .
L'unico dubbio che in proposito è possibile prospettare è relativo all'unicità o alla pluralità dei contratti quando l'oggetto della negoziazione non ricada in comunione. Cosa dire della vendita in cui Tizio per la nuda proprietà, Caio per l'usufrutto, cedono congiuntamente per l'intero a Sempronio l'appartamento in Roma, Via Appia n.10 per un corrispettivo unitario? Appare preferibile ritenere che si tratti di due vendite distinte, dal momento che l'oggetto del contratto è diverso (rispettivamente il diritto di nuda proprietà e quello di usufrutto)nota2. La cosa non è secondaria, dal momento che ciascun contratto potrebbe essere contrassegnato da un'autonoma vicenda (es.: l'accoglimento dell'impugnativa per errore della vendita afferente all'usufrutto non importerebbe automaticamente la caducazione dell'accordo relativo alla nuda proprietà).
La possibilità per un soggetto di essere parte del contratto di compravendita postula il raggiungimento della capacità negoziale. La legge tuttavia ha predisposto divieti speciali di comprare che riguardano alcuni soggetti in considerazione del ruolo che svolgono (art.1471 cod.civ.). Ulteriore ragione di inefficacia soggettiva della vendita è costituita dal sopraggiungere della dichiarazione di fallimento (art. 42 R.D. 267/42).

Note

nota1

Così Maiorca, voce Contratto plurilaterale, in Enc.giur.Treccani, p.4, che qualifica questa ipotesi come parte plurisoggettiva.
top1

nota2

Analoga soluzione in Rubino, La compravendita, in Tratt. dir. civ. e comm., diretto da Cicu, Messineo, vol.XXIII, Milano, 1971, p.117.
top2

Guide operative pratiche


Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

I soggetti (compravendita)
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "I soggetti (compravendita)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto