Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Estinzione della persona fisica




La persona fisica si estingue con la morte . Tale esito postula accertamenti di fatto che non sono possibili quando un soggetto sia semplicemente scomparso, non lasciando traccia di sè. In relazione ad una siffatta eventualità la legge si è preoccupata di istituire un sistema di istituti giuridici volti a disciplinare concretamente le vicende riguardanti la persona di cui si ignori l'esistenza in vita. In un primo tempo viene in considerazione la semplice scomparsa  (art. 48 cod.civ.). Se la situazione si protrae, può farsi luogo alla dichiarazione di assenza (art. 49 cod.civ. ), funzionale all'adozione di più incisivi provvedimenti rispetto alla semplice nomina di un curatore. Infine, trascorso un determinato lasso di tempo, può farsi luogo alla dichiarazione giudiziale di morte presunta (art. 58 cod.civ.).

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Estinzione della persona fisica
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Estinzione della persona fisica"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto