Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Commissione Tributaria Provinciale Roma, Sez. LIX del 2015 numero 7290 (02/04/2015)




La nozione tributaristica dell’esercizio d’imprese commerciali non coincide con quella civilistica, perché l’art. 51 del TUIR intende come tale l’esercizio per professione abituale, ancorché non esclusiva, delle attività indicate dall’ art. 2195 c.c., anche se non strutturate in forma di impresa e prescinde quindi dal requisito organizzativo, che costituisce invece elemento qualificante e imprescindibile per la qualificazione civilistica di impresa. Pertanto l’attività di vendita on line costituisce attività d’impresa se esercitata con abitualità.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Commissione Tributaria Provinciale Roma, Sez. LIX del 2015 numero 7290 (02/04/2015)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto