Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Codice Civile art. 838


ESPROPRIAZIONE DI BENI CHE INTERESSANO LA PRODUZIONE NAZIONALE O DI PREVALENTE INTERESSE PUBBLICO
1. Salve le disposizioni delle leggi penali e di polizia, nonché le norme dell' ordinamento corporativo e le disposizioni particolari concernenti beni determinati, quando il proprietario abbandona la conservazione, la coltivazione o l' esercizio di beni che interessano la produzione nazionale, in modo da nuocere gravemente alle esigenze della produzione stessa, può farsi luogo all' espropriazione dei beni da parte dell' autorità amministrativa, premesso il pagamento di una giusta indennità.
2. La stessa disposizione si applica se il deperimento dei beni ha per effetto di nuocere gravemente al decoro delle città o alle ragioni dell' arte, della storia o della sanità pubblica.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Codice Civile art. 838"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto