Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile del 1991 numero 13519 (16/12/1991)


L'art. 1359, Codice civile, secondo cui la condizione si considera avverata qualora sia mancato per causa imputabile alla parte che aveva interesse contrario all'avveramento di essa, é norma eccezionale in quanto prevede una fictio iuris, che non é suscettibile di interpretazione analogica, con la conseguenza che non può considerarsi non avverata la condizione nell'opposta ipotesi dell'avveramento della condizione per fatto imputabile alla parte che aveva interesse all'avveramento stesso.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile del 1991 numero 13519 (16/12/1991)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto