Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. II del 1992 numero 9083 (29/07/1992)


Anche per le società fornite di personalità giuridica il pagamento fatto all' agente della società sfornito di poteri rappresentativi può avere efficacia liberatoria qualora il debitore sia stato indotto in errore dal comportamento degli organi sociali che abbiano più volte consentito all' agente senza rappresentanza di compiere atti giuridici in nome e per conto della società stessa.

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. II del 1992 numero 9083 (29/07/1992)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto