Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. I del 1985 numero 198 (21/01/1985)


L'anstalt del Liechtenstein, in quanto persona giuridica nell'ordinamento di origine, è tale anche per l'ordinamento italiano, in forza del principio di diritto internazionale, recepito dall'ordinamento italiano ( artt. 16 e 17, disp. sulla legge in generale; art. 2507 cod. civ.; art. 1 conv. Bruxelles, 28 febbraio 1968) secondo cui la personalità giuridica è attribuita ad un ente dalla legge nazionale; né l'operatività del suddetto principio può ritenersi, nel caso concreto, in contrasto con i principi di ordine pubblico (internazionale) richiamato dall'art. 31 Disp. Prel. cod. civ., per il fatto che l'anstalt possa essere costituita, secondo la legge nazionale, da un solo fondatore, riconoscendo anche l'ordinamento italiano la possibilità di strutture organizzative unipersonali sia pure in fase successiva alla costituzione.

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. I del 1985 numero 198 (21/01/1985)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto