Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Appello di Perugia del 2000 (24/05/2000)


Sussiste la responsabilità del sanitario per il pregiudizio subito da entrambi i genitori in conseguenza della nascita di un figlio portatore di un gravissimo handicap (c.d. sindrome di Apert), qualora, per errore nella diagnosi prenatale e conseguente mancata colposa informazione alla madre circa le malformazioni del nascituro, sia stata esclusa in radice la possibilità di interrompere la gravidanza a norma dell'art. 6 lett. b) della l. 22 maggio 1978 n. 194.

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Appello di Perugia del 2000 (24/05/2000)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto