Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Tribunale di Milano del 1992 (19/11/1992)


Il chirurgo, prima di effettuare l'intervento, ha il preciso dovere di predisporre approfondite indagini e di apprestare tutti i mezzi necessari ed opportuni richiesti dal caso specifico. Il mancato apprestamento di tali mezzi comporta la sussistenza della colpa del sanitario che ha proceduto all'intervento e, conseguentemente, la responsabilità civile della Usl, per effetto del rapporto organico esistente con il medico.

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Tribunale di Milano del 1992 (19/11/1992)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto