Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Decreto Presidente Repubblica del 1987 numero 33 art. 19


Le domande in carta libera di trascrizione, di voltura catastale
o di iscrizione tavolare relative ai trasferimenti di cui all'art.
31, comma primo, della legge sono presentate dal legale
rappresentante dell'ente al quale i beni sono trasferiti.
Alla domanda è allegata copia del decreto ministeriale di cui
agli articoli 22, 28, 29, comma secondo, e 30 della legge, con gli
estremi della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.
Le domande di voltura catastale o di iscrizione tavolare devono
contenere l'indicazione dell'ente da cui il bene proviene e gli
estremi delle partite catastali dei beni oggetto del trasferimento.
Le domande relative ai trasferimenti a termini dell'art. 29,
comma quarto, della legge sono corredate anche da copia autentica del
provvedimento del vescovo diocesano. Le conseguenti trascrizioni,
volture catastali o iscrizioni tavolari sono effettuate sulla base di
tale provvedimento.
In tutte le fasi delle procedure di trascrizione, voltura
catastale o iscrizione tavolare, le esenzioni da ogni tributo ed
onere di cui all'art. 31, comma primo, della legge sono subordinate
all'espressa richiesta del legale rappresentante dell'ente al quale i
beni sono trasferiti.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Decreto Presidente Repubblica del 1987 numero 33 art. 19"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto