Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile del 1989 numero 5410 (07/12/1989)


Per aversi donazione obnuziale, é necessario che l'atto faccia riferimento ad un matrimonio bene individuato, cosicché‚ é da escludere che rientri nello schema di cui all'art. 785 Codice civile l'attribuzione patrimoniale effettuata nella prospettiva solo generica ed accidentale del matrimonio (nella specie, si ritiene che correttamente il giudice del merito abbia escluso gli estremi della donazione con riguardo al matrimonio in riferimento a piú atti di liberalità tra due persone che a lungo avevano convissuto more uxorio, avendo rilevato che la convivenza, anteriore al matrimonio, protrattasi per circa un ventennio e la reiterazione degli atti di liberalità siano inconciliabili, sotto il profilo logico, con la determinatezza del matrimonio richiesta dal cit. art. 785 Codice civile).

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile del 1989 numero 5410 (07/12/1989)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto