Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Tribunale di Napoli del 1996 (14/05/1996)


È responsabile il notaio nei confronti dell'acquirente di un immobile per non aver effettuato le opportune visure delle trascrizioni e iscrizioni in danno del venditore, se dall'esistenza di queste derivi pregiudizio all'acquirente. Il compimento delle predette visure è un obbligo di diligenza cui è tenuto il notaio senza la necessità che le parti gli conferiscano uno specifico incarico, nè è causa di esonero dalla responsabilità la circostanza che il venditore abbia dichiarato nell'atto che l'immobile venduto è privo di iscrizioni e trascrizioni pregiudizievoli.

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Tribunale di Napoli del 1996 (14/05/1996)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto