Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Tribunale di Napoli del 1993 (12/05/1993)


L'espletamento dell'attività di guardiana (sia diurna che notturna) da parte di guardie giurate che, a seguito di una ristrutturazione dei sistemi di allarme, utilizzino apparecchiature elettroniche, comporta un'applicazione intellettuale non eccedente la semplice diligenza di esecuzione che, sia pure a livello modesto, è necessario per l'efficacia e corretta gestione degli impianti installati (Fattispecie concernente il riconoscimento della qualifica di impiegato d'ordine di grado 14 dell'ordinamento interno del Banco di Napoli equivalente a commesso, ma non quella dell'XI grado dello stesso ordinamento interno dell'istituto corrispondente ad impiegato di II categoria).

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Tribunale di Napoli del 1993 (12/05/1993)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto