Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Legge del 1941 numero 633 art. 183


1. L'esercizio delle attività per il collocamento, presso le compagnie, e le imprese teatrali di opere drammatiche, non musicali, italiane, è sottoposto alla preventiva autorizzazione del [Ministro della cultura popolare] Ministero del turismo e dello spettacolo, secondo le norme del regolamento.
2. A tale autorizzazione non è sottoposto l'autore ed i suoi successori per causa di morte.
3. Vi sono peraltro soggetti i traduttori di opere straniere.
4. L'esercizio della attività di collocamento è soggetto alla vigilanza del Ministero della cultura popolare (ora del Ministero del turismo e dello spettacolo), secondo le norme del regolamento.
(Il Ministero della cultura popolare è stato soppresso con D.Lgt. 3 luglio 1944, n. 163)

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Legge del 1941 numero 633 art. 183"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto