Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Codice Civile art. 2196


ISCRIZIONE DELL'IMPRESA
1. Entro trenta giorni dall' inizio dell' impresa l' imprenditore che esercita un' attività commerciale deve chiedere l' iscrizione all' ufficio del registro delle imprese nella cui circoscrizione stabilisce la sede, indicando:
1) il cognome e il nome, il nome del padre, la cittadinanza e la razza;
2) la ditta;
3) l' oggetto dell' impresa;
4) la sede dell' impresa;
5) il cognome e il nome degli institori e procuratori.
[2. All' atto della richiesta l' imprenditore deve depositare la sua firma autografa e quelle dei suoi institori e procuratori.]
(Comma abrogato dall'art. 33 della L. 340/2000)
3. L' imprenditore deve inoltre chiedere l' iscrizione delle modificazioni relative agli elementi suindicati e della cessazione dell' impresa, entro trenta giorni da quello in cui le modificazioni o la cessazione si verificano.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Codice Civile art. 2196"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto