Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. civile, sez. Unite del 1986 numero 2102 (25/03/1986)


La controversia promossa dall'Unione nazionale consumatori, nella qualità di promotore della costituzione del Centro studi e ricerche sulla nutrizione e sugli alimenti, nonché di partecipante al consiglio direttivo provvisorio di detto centro (in carica fino al riconoscimento della personalità giuridica e alla nomina del consiglio di amministrazione), al fine di denunciare irregolarità nell'attività di tale consiglio provvisorio, e di ottenere una pronuncia di condanna alla consegna della documentazione tecnica e contabile necessaria ad esercitarer il dovuto controllo sull'attività medesima, spetta alla giurisdizione del giudice ordinario, atteso che si ricollega a posizioni di diritto soggettivo derivanti da un rapporto privatistico, cioè da un contratto associativo diretto a i regolare i rapporti fra associati nella fase anteriore all'acquisto da parte del predetto centro, nell'ambito dell'organizzazione della pubblica amministrazione, idoneo ad assegnargli la qualità di ente pubblico.

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Cass. civile, sez. Unite del 1986 numero 2102 (25/03/1986)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto