Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Norme in materia di domini collettivi. (L. 20 novembre 2017, n. 168)

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la L. 20 novembre 2017, n. 168, recante "Norme in materia di domini collettivi".
Leggi il testo completo

Commento

(di Daniele Minussi)
Ma chi sono mai questi "enti esponenziali delle collettività titolari dei diritti di uso civico e della proprietà collettiva" di cui fa menzione l'art.1 della novella alla quale addirittura viene attribuita di diritto personalità giuridica? Non c'è una definizione normativa dei "domini collettivi": si tratta di una situazione giuridica in cui un terreno (che può essere di proprietà sia pubblica, sia privata) viene fruito da una specifica collettività (legnatico, raccolta funghi, pascolo bestiame). L'esperienza italiana non conosce però istituti analoghi al Patriziato nella Confederazione elvetica, che affonda le proprie radici nella realtà concreta, fatta di secoli di buona prassi nella tenuta delle selve, nella manutenzione delle opere di regimazione dei torrenti e delle acque.

Aggiungi un commento