Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni tributarie, di efficientamento e potenziamento delle procedure di accertamento. (DL 2 marzo 2012, n. 16, convertito in legge, con modificazioni, dall'art. 1, comma 1, L. 26 aprile 2012, n. 44)

E' stato convertito in legge il DL 16/2012, recante "Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni tributarie, di efficientamento e potenziamento delle procedure di accertamento".
Leggi il testo completo

Commento

(di Daniele Minussi)
Da segnalare l'importanza dell'aggiunta al codice civile di una nuova norma: l'art.2645 quater, ai sensi del quale "Si devono trascrivere, se hanno per oggetto beni immobili, gli atti di diritto privato, i contratti e gli altri atti di diritto privato, anche unilaterali, nonché le convenzioni e i contratti con i quali vengono costituiti a favore dello Stato, della regione, degli altri enti pubblici territoriali ovvero di enti svolgenti un servizio di interesse pubblico, vincoli di uso pubblico o comunque ogni altro vincolo a qualsiasi fine richiesto dalle normative statali e regionali, dagli strumenti urbanistici comunali nonché dai conseguenti strumenti di pianificazione territoriale e dalle convenzioni urbanistiche a essi relative."
La tecnica normativa è discutibile, ma il senso appare chiaro, quello cioè di prevedere che abbia luogo l'esecuzione della formalità pubblicitaria con riferimento ad una serie indefinita di atti che impongano a vario titolo vincoli su beni immobili in favore di enti pubblici. Rimane da domandarsi se ciò produca gli effetti della semplice pubblicità notizia ovvero se il legislatore intendesse che l'effetto fosse quello della consecuzione dell'opponibilità.

Aggiungi un commento