Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cass. Civ., Sezioni Unite civili, n.21095/2004. Invalidità della clausola di capitalizzazione trimestrale degli interessi.

Le clausole di capitalizzazione trimestrale degli interessi configurano violazione del divieto di anatocismo di cui all'articolo 1238 del Codice civile, non rinvenendosi l'esistenza di usi normativi che soli potrebbero derogare al divieto imposto dalla suddetta norma, neppure nei periodi anteriori al mutamento giurisprudenziale in proposito avvenuto nel 1999, non essendo idonea la contraria interpretazione giurisprudenziale seguita fino ad allora a conferire normatività a una prassi negoziale che si è dimostrata poi essere contra legem.

Commento

Gli interessi anatocistici capitalizzati trimestralmente non vengono salvati neppure in riferimento al tempo precedente all'orientamento giurisprudenziale inaugurato da Cass. Civ., Sez.I, 2374/1999 che per la prima volta ne aveva negato la corrispondenza ad usi normativi.

Aggiungi un commento