Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Tribunale di Trieste del 1994 (14/04/1994)


L'obbligazione, contratta da un istituto specializzato nella chirurgia estetica, è un'obbligazione di mezzi e comporta, davanti ad un caso ordinario, una responsabilità per colpa anche lieve ex art. 1176 e 2236 c.c. In assenza di un rapporto di lavoro subordinato del sanitario, officiato per l'intervento chirurgico, l'istituto contraente risponderà, ex art. 1228 c.c., per fatto degli ausiliari, mentre il sanitario medesimo, per responsabilità aquiliana, in base all'art. 2043 c.c.

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Tribunale di Trieste del 1994 (14/04/1994)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto