Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Tribunale di Trieste del 1990 (15/10/1990)


Ha l'obbligo di risarcire i danni il notaio il quale, avendo ricevuto un atto di compravendita immobiliare e presentata tempestivamente l'istanza di intavolazione, abbia omesso di controllare l'esattezza del decreto di intavolazione relativo a lui notificato in quanto eletto dalle parti domiciliatario ai sensi dell'art. 123 bis legge tavolare (r.d. 28 marzo 1929 n. 499), così consentendo l'assoggettamento di parte dell'immobile oggetto del trasferimento alla procedura esecutiva conseguente al fallimento dell'alienante.

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Tribunale di Trieste del 1990 (15/10/1990)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto