Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Tribunale di Perugia del 1998 (15/10/1998)


La scuola di equitazione costituisce esercizio di attività pericolosa quando gli allievi sono principianti, a causa della loro inesperienza e conseguente incapacità di controllo dell'animale. Di conseguenza, il gestore di un maneggio risponde dell'operato dell'istruttore ai sensi dell'art. 2049 c.c., ove non dimostri che l'attività di quest'ultimo era del tutto svincolata dal proprio potere di controllo e quindi tale da porsi come un fatto illecito autonomo.

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Tribunale di Perugia del 1998 (15/10/1998)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto