Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Tribunale di Mantova del 2004 (22/09/2004)


L'atto ricevuto da notaio o altro pubblico ufficiale, per avere la qualità di titolo esecutivo in relazione ad una obbligazione pecuniaria, deve essere in grado di fornire autonomamente contezza della certezza, liquidità ed esigibilità del credito; non può quindi essere considerato titolo esecutivo l'atto pubblico di apertura di credito bancario, in quanto la messa a disposizione da parte dell'istituto bancario di una determinata somma non implica che l'accreditato sia debitore della soma stessa, visto che il debito nasce solo con la diretta utilizzazione del credito.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Tribunale di Mantova del 2004 (22/09/2004)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto